A due anni dalla loro ultima produzione discografica, esce per Irma Records Vecchie che Cadono, il secondo album de I Casi. Il disco che, come il precedente Clunk e il nome stesso del gruppo, prende il titolo dall’opera dello scrittore russo Daniil Charms, continua e concretizza ulteriormente le intenzioni presentate nel primo album della band, con cui il quartetto milanese ha definito la propria identità compositiva e sonora. Ancora ispirati dai racconti tra l’assurdo, il comico ed il violento con cui Charms crea continuamente immagini differenti e inaspettate, volte a sorprendere il lettore, così I Casi propongono brani originali non etichettabili, che si allontanano dalle strutture del jazz più tradizionale e abbandonano il virtuosismo solistico, dando spazio ad un sound unitario e compatto. Le composizioni di tutti i membri del gruppo, che rimane invariato dalla sua fondazione con Arturo Garra ai clarinetti, Andrea Jimmy Catagnoli al sax alto, Vito Zeno al Contrabbasso e Andrea Quattrini alla batteria, sono arrangiate collettivamente e le differenti modalità di scrittura, così come le influenze classiche, reggae, drum and bass, dance e jazz appartenenti a ogni elemento del quartetto si trasformano in quello che è ormai sempre più chiaramente l’immaginario sonoro del gruppo. Vecchie Che Cadono conferma il talento, la solidità e l’originalità di questa band milanese, capace di intrecciare elegantemente ironia e coraggio. Vecchie Che Cadono è stato registrato a Milano nel luglio 2018 presso Orlando Music Studio e mixato da Mauro Forester.

Streaming&Download

 

News Releases

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.