Reseau_Abbey_Song_Cover

L’uso sperimentale del TipTap intrapreso da Sara Pittavini da luogo ad un’interessante forma espressiva strumentale piuttosto che corporea.

Nasce così un sound sofisticato ed elegante, che è ben reso nell’album di debutto Abbey Song, grazie anche all’influenza ed al prezioso contributo dei musicisti che hanno preso parte alla registrazione. Non a caso l’Album vanta la presenza di ben venti musicisti, tra cui alcuni dei più importanti jazzisti del panorama italiano, come il sassofonista Daniele Tittarelli ed il trombettista Claudio Corvini.

Dall’intensa collaborazione con i Gabin, inoltre, proviene l’arrangiamento del brano “Abbey Song”, title track dell’album, featuring Filippo Clary ed il grande polistrumentista Alfonso Deidda.

Abbey Song, pubblicato da IRMA records, contiene solo composizioni originali, fatta eccezione per un’affascinante versione di ‘Caravan’ di Duke Ellington.

Sara, co-fondatrice e co-produttrice, oltre ai sorprendenti interventi di Tap, aggiunge all’ensemble musicale la poesia delle sue opere d’arte virtuali.

Lo spettacolo AudioVisual di Réseau, nella sua eterea visione, esplora nuovi paesaggi artistici, attraverso l’ausilio di composizioni video originali che accompagnano ogni singolo brano, creando uno spazio multiscenico di suggestioni visive.

BIO

[clear /]

Electronica Lounge Nu Jazz

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.