• SUGARPIE AND THE CANDYMEN

    Lo Swing è il sangue dei  Sugarpie & The Candymen: Georgia Ciavatta, affascinante singer in abito da sera, Jacopo Delfini (chitarra gipsy e armonie vocali), Renato Podestà (chitarra elettrica e armonie vocali), Roberto Lupo (batteria) e Alex Carreri (contrabbasso). Nel loro sorprendente spettacolo si trovano affiancati Christina Aguilera e Ray Charles, i Clash e Frank Sinatra, i Led Zeppelin e Prince, Gloria Gaynor ed Ella Fitzgerald, i Guns n’ Roses ed i Beatles. Gli arrangiamenti sono curati per ricreare le atmosfere retrò da club anni 30, con sofisticate armonie vocali accompagnate dai ritmi tipici dello swing, del mambo, del samba e del boogie woogie. Il quintetto si è formato nel 2008 e si è esibito in una varietà di occasioni e luoghi, in Italia e all’estero: Milestone Jazz Club di Piacenza, Biella Jazz Club, Torino Jazz club, JazzOnLive di Brescia, Casabar a Zurigo (CH), Jumpin’ Jazz Ballroom a Milano, The Pink a Zermatt (CH), Fender Club (Madrid, ES), Yorkschloesschen (Berlin, DE) e molti altri, riscuotendo sempre successo ed apprezzamento per l’eleganza e l’originalità della proposta. Nel 2011 la band si esibisce al Festival JazzAscona a e vince il prestigioso Prix Du Public. Nell’ agosto 2011 il quintetto suona al Locarno Film Festival alla Cerimonia di Benvenuto per gli Ambasciatori Svizzeri nel Mondo. Il primo disco della band viene auto-prodotto nel 2009 dal titolo “Sugarpie and the Candymen”. Nasce con l’idea di rendere in modo molto diretto e immediato le atmosfere dei concerti del gruppo, per questo motivo viene registrato quasi esclusivamente live in studio, senza sovraincisioni. L’album contiene tutti brani cover che la band esegue abitualmente durante i live, affiancando i più svariati autori (dai Beatles ai Clash, da Duke Ellington a Blondie). L’album sarà ristampato dalla IRMA records nei prossimi mesi. Nel ottobre 2011 la Irma pubblica il loro secondo lavoro in studio, registrato nell’inverno del 2010, con il titolo “Swing ‘n’ Roll”. Questo album contiene nella prima parte 7 brani inediti scritti dalla band che si rifanno al genere swing ma che lasciano intendere le più disparate influenze, frutto delle diverse provenienze musicali di tutti i membri. La seconda parte del disco verte di nuovo sulle rivisitazioni swing di brani famosi con una rinnovata ricerca stilistica e arrangiamenti sempre più complessi. In questo disco la band si avvale della collaborazione di musicisti di fama come Gianni Satta, Gianni Azzali, Mattia Cigalini (in band con Tullio De Piscopo e Andrea Pozza) e Dean Zucchero (bassista di New York dalle innumerevoli collaborazioni, talvolta sul palco con i Candymen).

    SUGARPIE AND THE CANDYMEN discography:

    Sugarpie_And_The_Candymen_Wainig_For_The_One_Cover300

    SUGARPIE AND THE CANDYMEN videos:


Share

Discussion One Response

  1. 6 agosto 2017 alle 19:04

    I like your swinging sound!

We would like to hear your comment