• SOPHIE LILLIENNE – Lonesterdam

    coverfront“Scritto tra Amsterdam e Londra. LONESTERDAM, è una fusione di trip-hop, reggae, dark e pop. Un viaggio tra le strade, i vicoli, i locali, la gente e la cultura di queste due città, che si fondono assieme in un’unica città ideale.”

    Sophie Lillienne è una electro-alternative band nata come progetto solista di VeZzO, musicista, cantante e produttore. Il progetto vede varie collaborazioni con produttori, musicisti e cantanti da tutta Europa. Il progetto vede la luce nel 2006 con un EP di tre tracce intitolato “Sophie Lillienne EP”, scritto e suonato completamente da VeZzO. L’EP è subito seguito da una collaborazione con Tommaso Mantelli (Captain Mantell, Il Teatro Degli Orrori, Full Effect, Sjpi:a) che si realizza nel pezzo “Written Walls”. Nel marzo 2009, VeZzO realizza il primo full-lenght del progetto intitolato “The End Of All The Circles”. L’album viene pubblicato dall’etichetta francese Core:Back Records in free download. Dopo varie esibizioni con diverse line-ups, nel settembre del 2010 esce “Singe EP” (Garage Records/Goodfella), anteprima di “Lies, Kisses and Redemption”, lavoro prodotto da VeZzO e Tommaso Mantelli, che vede l’apparizione come ospite al rhodes ed ai violini di Nicola Manzan (Bologna Violenta, Il Teatro Degli Orrori, Baustelle etc) e alla batteria di Emanuele Lombardini (Hate Boss, You Wrong). La pubblicazione di “Lies, Kisses and Redemption” nel febbraio 2011 per Garage Records/Go Down Records/Audioglobe é accompagnata dalla pubblicazione di tre video girati in Inghilterra, diretti e curati da Andrea Barone (The Sponk studios, London Yest).

    Dopo una serie di date che porta il progetto a suonare nella capitale inglese, VeZzO inizia a scrivere nuove canzoni tra Londra ed Amsterdam. Le registrazioni iniziate nell’estate 2012 con l’aiuto di Tommaso Mantelli nelle vesti di co-produttore, porta alla realizzazione di LONESTERDAM che uscirà per Hypotron/IRMA record. L’uscita del nuovo album sarà accompagnata da un tour europeo assieme ai Captain Mantell (427 tour).

    BIO


Share

Related

We would like to hear your comment