• RESEAU

    Reseau_Pic

    Réseau è una Band Electro Jazz nata dalla collaborazione di Fabrizio Fratepietro e Sara Pittavini.

    La musica di  Réseau è composta ed arrangiata dal batterista e vibrafonista Fabrizio Fratepietro.

    Già noto come fondatore di una delle realtà AcidJazz italiane più importanti della nostra storia, i BabyraSoul, prodotti da Lorenzo Jovanotti, Fabrizio nella sua carriera vanta importanti collaborazioni con artisti di rilievo internazionale e non.

    Batterista dei Gabin dall’anno 2005, è stato in tournee nelle principali città europee ed in Russia, Ucraina, Lituania,  Polonia, Ungheria, Kazakistan, Georgia. Rep. Ceca etc., oltre ad aver collaborato con artisti del calibro di Chris Cornell (Sound Garden), Moses (Zero Seven) Mia Cooper.

    Altre collaborazioni internazionali con l’artista Zstar (Slow Train Soul) con cui ha suonato a Londra, Ginevra, Mosca e in tutta Italia; con Chiara Civello (nota cantante jazz che vive tra New York e Rio) con la quale ha avuto l’occasione di ospitare la famosa pop star brasiliana Ana Carolina.

    Ha lavorato con alcuni tra i più importanti artisti del panorama italiano, come Daniele Silvestri, Paola Turci, Alex Britti, Riccardo Sinigallia, Orchestra di Piazza Vittorio, Rocco Papaleo, Nicola Piovani, per citarne alcuni.

    Nel 2007 è stato il protagonista dello spot di lancio ‘Nat Geo Drummer’, del canale musicale Nat Geo Music per la Mercurio Film.

    Réseau presenta una seduttiva combinazione di Elettronica, Visual Art e Danza.

    Suoni elettronici si fondono con l’intensa presenza del jazz: vibrafono, tromba, sax, batteria, claquettes…, in un progetto che celebra la profonda sonorità del ‘ritmo’, elemento fondamentale di connotazione del gruppo.

    Electro Jazz contemplativo che da vita ad un perfetto mix tra sonorità elettroniche e ritmiche antiche della TapDance, sì da ricreare l’eterna tensione tra passato e presente, emozione ed elettronica.

    L’uso sperimentale del TipTap intrapreso da Sara Pittavini da luogo ad un’interessante forma espressiva strumentale piuttosto che corporea.

    Reseau_Abbey_Song_Cover

Share

Related

  • RESEAU – Abbey Song

    L’uso sperimentale del TipTap intrapreso da Sara Pittavini da luogo ad un’interessante forma espressiva strumentale piuttosto che corporea. Nasce così un sound sofisticato ed elegante, che è ben reso nell’album di debutto Abbey Song, grazie [&hellip

We would like to hear your comment