• GINGA – Spring Time

    Ginga (vero nome Claudia Scapolo) nasce a Luanda il 15 ottobre 1986. Si avvicina alle sue prime esperienze musicali come pianista, vincendo per 2 volte consecutivamente, alla giovane età di 12 e 13 anni, un ambito premio nel concorso “Giovani note per piccoli musicisti” di Piazzola sul Brenta. Negli anni a seguire frequenta, e si  diploma al liceo linguistico e consegue la laurea triennale in Dams – Discipline della musica, dell’arte e dello spettacolo. Inizia la sua formazione vocale sotto la guida del maestro Gianluca Caporello, tenore che la introduce alla tecnica vocale classica.

    Approda poi al canto jazz, frequentando svariati workshop con Kate Parker, cantante e jazzista americana. Mentre prosegue nella formazione vocale, Ginga scopre l’amore per il genere gospel: corista e solista dal 2010 del coro gospel “Summertime” di Padova, è ora corista del prestigioso coro “Halleluja Gospel Singers”, un progetto della famosa vocal coach e cantante americana, regina del gospel in Italia, Cheryl Porter, che la porta a calcare i più prestigiosi palcoscenici dei teatri italiani.

    Individualmente Ginga ha partecipato a vari concorsi canori tra cui la manifestazione “Pordenone Blues festival” classificandosi al secondo posto. Ginga è stata selezionata tra i finalisti, con altri 5 interpreti tra più di 14.000 iscritti, del concorso internazionale Tour Music Fest 2014, presidiato dal giudice Mogol, esibendosi al Piper di Roma, storico tempio della musica italiana ed internazionale. Ha partecipato come corista all’album di Natale uscito nel novembre 2014 di Mario Biondi “A very special Mario Christmas”. Recentemente  si è esibita come solista nel suo progetto “Ginga in Jazz” per l’inaugurazione della 73° Mostra del Cinema di Venezia 2016 presso la prestigiosa location dell’ Hotel Danieli di Venezia.

    Nel settembre 2016 ha partecipato come corista di Zucchero con gli Halleluja Gospel Singer & Cheryl Porter sia alla trasmissione televisiva di Rai 1 “Partigiano reggiano”  e sia al concerto che Zucchero ha tenuto all’ Arena di Verona il giorno 25 settembre 2016.

    Il lavoro discografico contiene due inediti: Spring Time (F. Del Gaudio/L. Scerra/A. Del Gaudio), All I Love (F. Del Gaudio/ A .Del Gaudio) e due cover: L’estate sta finendo (Stefano Righi, Stefano Rota, Carmelo La Bionda) e The Nearness Of You (Hoagy Carmichael, Ned Washington). Il lavoro è stato arrangiato da Felice Del Gaudio e vede la presenza di: Danil Morini, batteria; Luigi Scerra, piano e tastiere; Pietro Beltrani, piano; Paolo Caruso, percussioni; Alessandro Altarocca, pianoforte; Danilo Mineo, percussioni; Leonardo Caligiuri, pianoforte; Felice Del Gaudio: basso-

    Ascolta qui.


Share

Related

  • IT’S A GROOVY THING VOL. 1, 2 & 3

    Alcuni maestri  sono stati: Jimmy Smith, Jimmy McGriff, Walter Wanderley, Larry Young… Sam Paglia, Paolo Apollo Negri, Francesco Gazzarra, Mecco Guidi, Emiliano Pari e Kekko Montefiori sono i tastieristi del catalogo Irma che amano profondamente [&hellip

  • Jazz For A Summer Day

    Come per il mitico film documentario sul Festival Jazz di Newport del 1958, uno delle pietre miliari della cinematografia Jazz, la copertina gioca con lo scintillio delle onde dell’acqua creando uno psichedelico gioco rilassante che [&hellip

We would like to hear your comment