• DON CARLOS

    Carlo Troja, dalla provincia di Varese, in arte Don Carlos, è attivo come DJ sin dai tardi anni ’70. Esordisce come produttore verso la fine degli anni ‘80, con il singolo ‘Alone’ su Calypso Records (IRMA), che diventa immediatamente uno dei brani culto della scena DeepHouse mondiale. Le sue produzioni hanno sempre fatto incontrare i ritmi house con i suoni del jazz afro-americano, sino a lambire la disco, il progressive e il soul elettronico. Nel 1992 esce negli Stati Uniti per la IRMA USA il suo primo album ‘Mediterraneo’, segue nel 1993 il secondo dal titolo ‘Aqua’ e alcuni singoli di successo con il progetto Montego Bay insieme a Stefano Tirone (Stone Inc) tutti su IRMA records. Con il nome di ‘Aquanauts’, pubblica alcuni singoli con l’etichetta americana Guidance Records di Chicago. Raggiunge le classifiche inglesi con la collaborazione con Byron Stingley nella hit ‘You Make Me Feel’, rifacimento dello storico brano di Silvester. Nel 2000 pubblica un singolo con la Subliminal Soul di Eric Morillo, suona in diversi paesi europei oltre che al Ministry of Sound ed al Turnmills di Londra. Nel 2001 pubblica il suo terzo album ‘Music in My Mind’ in collaborazione con Kim Mazelle, Michelle Weeks, Taka Boom e Kevin Bryant. Dopo due compilation mixate (Cafe De Paris Saint Tropez e Di Set) nel 2004 esce sempre per Irma una album raccolta del anni ’90 che porta lo stesso nome del suo album americano d’esordio ‘Mediterraneo: club favourites collection 90/98’. Don Carlos inizia una attività parallela al lavoro da dj e quindi le sue produzioni subiscono un forte rallentamento fino ad un grave incidente stradale che lo portano all’inattività per diversi mesi. Ristabilitosi, finalmente dopo più di 8 anni vede la luce questo suo quarto album dal titolo ‘The Cool Deep’ che raccoglie materiale inedito da lui composto in tutti questi anni.

    DON CARLOS DISCOGRAPHY:


Share

Discussion One Response

  1. 14 luglio 2012 alle 08:59

    Desperately want to get hold of the version of ‘Someone Gotta Found Love’ which was played by Danny Rampling on the Love Groove Dance Party. It’s not the Original or Alone Mixes on Beatport. It sounds like an extended version of the later which is much more funked up.

    Any help would be much appreciated 🙂

Leave a Reply to Tom